Trattamento e smaltimento rifiuti: il dibattito è in tribunale | Periti.info

Trattamento e smaltimento rifiuti: il dibattito è in tribunale

Trattamento e smaltimento rifiuti: il dibattito è in tribunale

La materia è ampiamente trattata dal Testo Unico Ambiente (D.Lgs. n. 152 del 2006), che dedica l’intera quarta alla gestione dei rifiuti. L’attuale definizione di rifiuto scaturisce dalla modifica operata dal D.Lgs. n. 205/2010 (di recepimento della direttiva quadro sui rifiuti 2008/98/CE), il quale, da un lato, ha eliminato dalla nozione di rifiuto il riferimento alle categorie di rifiuti e, coerentemente, dall’altro lato, con l’art. 39, ha abrogato il relativo Allegato A alla Parte Quarta del TUA.

Ciò vuol dire che per individuare un rifiuto si deve badare alla sola condotta del soggetto che detiene la sostanza così da poter accertare se costui (il detentore) se ne sia disfatto, oppure abbia deciso di disfarsene o, ancora, se sia obbligato a disfarsene.

In tal modo, la nozione di rifiuto è stata resa più vicina a quella indicata dalla normativa comunitaria, la quale associa il concetto di rifiuto a “qualsiasi sostanza od oggetto di cui il detentore si disfi o abbia l’intenzione o l’obbligo di disfarsi”, lasciando intatta la condizione soggettiva relativa alla condotta del detentore e cancellando la condizione oggettiva dell’appartenenza della “cosa” al CER.

In estrema sintesi, quindi, per poter stabilire se la sostanza e/o l’oggetto sia un rifiuto si deve esaminare il comportamento del detentore, prescindendo dal riferimento all’elenco dei codici CER.
Dare una definizione di rifiuto assume notevole importanza alla luce del fatto che, come si è detto, qualificare un bene o una materia come tale comporta l’applicazione della relativa disciplina. Sotto tale profilo, quindi, è importante non solo definire cosa è un rifiuto ma anche quando il rifiuto perde tale status (cessazione della qualifica di rifiuto, c.d. End-of-Waste), grazie a regole che consentano di distinguere i rifiuti da quei particolari materiali che sembrerebbero essere tali ma che, invece, non lo sono.

Il tema dei rifiuti è costantemente oggetto dell’attenzione dei Tribunali e nel dossier allegato la panoramica si concentra soprattutto su uno degli aspetti di continuo dibattito dal punto di vista giurisprudenziale.

Categoria

Scarica il file



Potrebbero interessarti
Trattamento e smaltimento rifiuti: il dibattito è in tribunale

Periti.info