E' a Forli' la 'Casa dell'acqua' a osmosi inversa | Periti.info

E’ a Forli’ la ‘Casa dell’acqua’ a osmosi inversa

wpid-24411_EcolineCasadellAcquaAppenninoForli.jpg
image_pdf

A Forlì è stata inaugurata nei giorni scorsi la prima “Casa dell’acqua” dotata di sistema a osmosi inversa, il metodo di depurazione dell’acqua ad uso alimentare più sicuro e più diffuso al mondo, che consente di ottenere un’acqua purissima, sicura e di elevata qualità, del tutto simile a quella di una sorgente alpina. In viale dell’Appennino, le famiglie forlivesi potranno attingere “ a chilometro 0”, 24 ore su 24 da questa sorgente d’acqua “viva”, ideata e realizzata da Ecoline, azienda che da oltre vent’anni progetta soluzioni all’avanguardia per il trattamento delle acque. L’esclusivo sistema di separazione molecolare a osmosi inversa elimina le impurità e ne assicura la purezza assoluta.

Grazie al by-pass, inoltre, viene regolata la giusta quantità di minerali importanti per l’alimentazione umana. Il residuo fisso a 180° è tarato per le migliori acque oligominerali e il sistema viene costantemente monitorato e sanificato. Con il sistema C.e.a. (Chiusura erogatori automatica) si assicura la chiusura automatica degli erogatori ad impianto inattivo ed evita qualsiasi contaminazione chimica e batteriologica causata da condizioni esterne ed evita qualsiasi contaminazione mantenendo l’acqua salubre e priva di batteri.

L’impianto porta anche indubbi vantaggi economici: infatti si calcola in un anno un risparmio di 90mila euro per le famiglie rispetto all’acquisto in bottiglia. In base alle rilevazioni sulla “Casa dell’acqua” installata in piazza del Carmine a Forlì, è stata stimata una riduzione di 400.000 bottiglie (equivalenti a 16.000 kg di plastica), di 46.000 litri di petrolio (produzione e trasporto) e di 50.000 kg di CO2 (produzione e trasporto). Infine, la Casa dell’Acqua porta a un risparmio di tempo e denaro per lo svuotamento di 550 cassonetti. Questa “sorgente in città” contribuisce a promuovere il concetto di “mondo sostenibile” e a proteggere l’ambiente, riducendo il consumo e lo smaltimento di rifiuti plastici.

Copyright © - Riproduzione riservata
E’ a Forli’ la ‘Casa dell’acqua’ a osmosi inversa Periti.info