eBook: il mercato raddoppia | Periti.info

eBook: il mercato raddoppia

wpid-5797_iiiipadebook.jpg
image_pdf

Negli ultimi otto mesi negli Stati Uniti il mercato dei libri elettronici è praticamente raddoppiato: è quanto emerge dai dati diffusi dall’Association of American Publishers.

Sono state registrate vendite per un totale di 263 milioni di dollari e il comparto è arrivato a 9% del totale dei libri commerciali venduti negli Usa. Passi da gigante se confrontati allo 0,02% del 2008 o allo 3,3% del 2009.

Una grande scossa è stata data dai nuovi dispositivi elettronici: iPad e l’arrivo di nuove applicazioni per telefonini intelligenti quali iPhone e Blackberry. Questa estate Amazon ha addirittura registrato il sorpasso delle vendite digitali su quelle dei libri tradizionali e ha svincolato definitivamente il suo formato proprietario dal Kindle, annunciando una svolta che porterà a usare i browser per leggere i libri direttamente online.

Negli Usa, mercato leader, solo su Amazon.com sono scaricabili 700 mila ebook, tra libri, riviste e giornali.

In Italia invece il settore della vendita dei libri stampati attraverso internet sta registrando buoni risultati, riuscendo a raggiungere un aumento delle vendite del 13,9% rispetto al 2008, mentre quello degli ebook – secondo quanto emerso dai dati diffusi dall’Aie alla recente Buchmesse di Francoforte – è ancora pari allo 0,03% del mercato digitale complessivo.

“L’ebook sta per diventare una realtà nel nostro Paese” aveva detto a Francoforte il presidente dell’Associazione italiana editori Marco Polillo. E in effetti, proprio in questi giorni hanno annunciato la loro discesa nell’arena digitale Telecom e Mondadori con Biblestore, la libreria da 1.200 titoli digitali, e la casa editrice Giunti che ha firmato un accordo di distribuzione sull’iPad con Apple. Resistenza ancora per quanto riguarda il mercato scolastico e accademico.

Copyright © - Riproduzione riservata
eBook: il mercato raddoppia Periti.info