Il fotovoltaico ha superato l'eolico nel 2011 | Periti.info

Il fotovoltaico ha superato l’eolico nel 2011

wpid-11069_.jpg
image_pdf

La produzione di energia elettrica solare nel nostro Paese ha superato, per la prima volta, quella derivante dal vento. A rivelarlo è il Gse (Gestore servizi energetici), che ha pubblicato una prima stima a livello nazionale , relativa alla produzione e alla potenza degli impianti a fonti rinnovabili nel settore elettrico. La stima è aggiornata al 31 dicembre 2011 e va intesa come provvisoria. Gli impianti fotovoltaici installati in Italia hanno infatti prodotto 10.730 Gwh di energia lorda, a fronte dei 10.140 generati dall’eolico.

Sul fronte della potenza, da sottolineare l’aumento, che sfiora il 300%, avuto dal fotovoltaico nell’ultimo anno, passando 3.450 MW a 12.750 Mw di potenza. Con una precisazione: sul totale dei 12.750 Mw di solare, 3.740 Mw sono relativi ad installazioni del 2010 ed entrate in esercizio effettivo nel 2011, connesse con la cosiddetta legge Salva Alcoa.

Nei dati del Gse troviamo anche la crescita complessiva delle fonti rinnovabili, che coprono ormai il 24% del fabbisogno complessivo del Paese. Dalla tabella riassuntiva del Gse, risulta evidente come la potenza degli impianti rinnovabili sia cresciuta nel 2011 del 36,5%, salendo da 30.284 Mw (dato del 2010) a oltre 41.300 Mw. Dal 2008, inoltre, la produzione da rinnovabili elettriche in Italia è salita di quasi il 45%.

A guidare la classifica nazionale delle rinnovabili elettriche, resta ancora l’idroelettrico, con 46.350 Gwh di energia lorda. Crescono però anche le bioenergie, che raggiungono una produzione elettrica totale di 11.320 Gwh.

V.R.La produzione di energia elettrica solare nel nostro Paese ha superato, per la prima volta, quella derivante dal vento. A rivelarlo è il Gse (Gestore servizi energetici), che ha pubblicato una prima stima a livello nazionale , relativa alla produzione e alla potenza degli impianti a fonti rinnovabili nel settore elettrico. La stima è aggiornata al 31 dicembre 2011 e va intesa come provvisoria. Gli impianti fotovoltaici installati in Italia hanno infatti prodotto 10.730 Gwh di energia lorda, a fronte dei 10.140 generati dall’eolico.

Sul fronte della potenza, da sottolineare l’aumento, che sfiora il 300%, avuto dal fotovoltaico nell’ultimo anno, passando 3.450 MW a 12.750 Mw di potenza. Con una precisazione: sul totale dei 12.750 Mw di solare, 3.740 Mw sono relativi ad installazioni del 2010 ed entrate in esercizio effettivo nel 2011, connesse con la cosiddetta legge Salva Alcoa.

Nei dati del Gse troviamo anche la crescita complessiva delle fonti rinnovabili, che coprono ormai il 24% del fabbisogno complessivo del Paese. Dalla tabella riassuntiva del Gse, risulta evidente come la potenza degli impianti rinnovabili sia cresciuta nel 2011 del 36,5%, salendo da 30.284 Mw (dato del 2010) a oltre 41.300 Mw. Dal 2008, inoltre, la produzione da rinnovabili elettriche in Italia è salita di quasi il 45%.

A guidare la classifica nazionale delle rinnovabili elettriche, resta ancora l’idroelettrico, con 46.350 Gwh di energia lorda. Crescono però anche le bioenergie, che raggiungono una produzione elettrica totale di 11.320 Gwh.

V.R.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il fotovoltaico ha superato l’eolico nel 2011 Periti.info