La cogenerazione potrebbe sostituire il carbone al 100% | Periti.info

La cogenerazione potrebbe sostituire il carbone al 100%

wpid-12346_chp.jpg
image_pdf

La produzione di energia tramite tecnologia Chp (Combined Heat and Power) – la cosiddetta cogenerazione – potrebbe rimpiazzare fino al 100% quella ottenuta tramite il carbone. Lo afferma uno studio pubblicato dall’Aceee (American Council for an Energy-Efficient Economy) che ha preso in considerazione 12 Paesi degli Stati Uniti che stanno sperimentando la riduzione della disponibilità di carbone, certificando la capacità della Chp di sostituirsi parzialmente nella produzione di energia elettrica complessiva. In 2 degli Stati osservati, la cogenerazione potrebbe rimpiazzare completamente il carbone, e in altri 2 arriverebbe oltre la metà.

Mentre nei processi di produzione di energia elettrica a carbone il calore generato è un sottoprodotto che va disperso, nei sistemi combinati Chp esso viene immagazzinato, rimesso in circolo e utilizzato, ad esempio, per produrre il vapore. Oltre a questo aspetto, il sistema a cogenerazione – rivela il report – è più economico: se per produrre un kWh tramite sistemi classici a metano si spendono tra i 6,9 e gli 11,3 centesimi di dollaro, con la cogenerazione a metano lo stesso kWh richiede un costo di 6 centesimi di dollaro.

 

Sono molti i fattori – sottolinea il report Aceee – che stanno facendo diventare la generazione a carbone sempre meno conveniente: l’aumento del costo della materia prima e parallelamente la maggior economicità di fonti alternative come il gas naturale; l’invecchiamento delle centrali; l’avvento di nuove politiche di maggior impatto sul controllo delle emissioni, per ridurre agenti inquinanti e ogni altra sostanza pericolosa per la salute umana. Si calcola che nei prossimi anni la capacità di produzione di energia elettrica statunitense diminuirà dal 2% al 5% proprio a causa di questi fattori, traducendosi nella chiusura di piccole e vecchie centrali a carbone. Allo stesso tempo, il report ha rilevato che, nei paesi che maggiormente stanno riducendo il carbone, vi sono ancora delle condizioni inadeguate per permettere investimenti in Chp.

 

 

V.R.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
La cogenerazione potrebbe sostituire il carbone al 100% Periti.info