Trieste: polo d'eccellenza per la riqualificazione energetica | Periti.info

Trieste: polo d'eccellenza per la riqualificazione energetica

wpid-5725_areascienceparkx.jpg
image_pdf

Sarà il polo tecnologico triestino il centro d’eccellenza italiano che fornirà gli spunti metodologici e la tecnologia necessaria a realizzare un programma nazionale di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio pubblico.

Lo ha annunciato il direttore generale del ministero dell’Ambiente, Corrado Clini, nel corso della conferenza stampa in cui si è discusso dei vari progetti avviati tra Ministero, Area Science Park e Comune di Trieste. “Abbiamo un accordo con Area Science Park di Trieste – ha spiegato Clini – per la realizzazione di un progetto del valore iniziale di 6 milioni euro: Enerplan, articolato in diverse linee finalizzate a trovare le soluzioni tecnologiche migliori per aumentare l’efficienza energetica, ridurre i consumi negli edifici esistenti e sperimentare diverse soluzioni per la generazione di energie da fonti rinnovabili”.

Il progetto – tra i primi in Europa e già avviato nelle regioni meridionali del Paese – ha un’importanza strategica per ridisegnare il futuro dell’efficienza energetica, offrendo metodologie e linee guida per la realizzazione di un programma nazionale di riqualificazione energetica degli edifici pubblici: dalle sedi di Comuni e Regioni alle Università, dagli ospedali alle scuole, dalle caserme di Polizia e Guardia di Finanza fino ai musei.

Clini ha spiegato che “l’accordo con Area Science Park sarà il punto di riferimento per questo progetto che si realizza per la prima volta in Italia. Un piano di grande valore che dovrebbe portare al raggiungimento dei primi obiettivi entro la metà del 2011”.

di O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
Trieste: polo d'eccellenza per la riqualificazione energetica Periti.info