Meno carta piu' sicurezza | Periti.info

Meno carta piu’ sicurezza

wpid-3101_sicurezza.jpg
image_pdf

Si avvicina la data del convegno “Meno carta più sicurezza”, la giornata dedicata all’evoluzione della normativa in materia di sicurezza sul lavoro che, in particolare, farà il punto sulla “distanza” tra gli obblighi adempiti solo formalmente e la reale diffusione di una “cultura della tutela”. L’evento, previsto per il 22 maggio a Torino, è promosso da Qualitas in collaborazione con Aiesil, Inail, Politecnico di Torino, Università degli Studi di Torino e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Se è vero che il moderno operatore della salute e sicurezza sul lavoro può agire attraverso regole e procedure predeterminate e verificabili – una vera e propria strada “obbligata” per realizzare l’abbattimento degli indici infortunistici – viene sempre più rilevato che gli strumenti adoperati guardano alla salute e alla sicurezza ancora troppo in termini soltanto formali. Queste azioni spesso traducono una necessità di adempire alle norme di legge solo per evitare di incorrere in sanzioni, producendo documenti che, di fatto, sono solo un pezzo di “carta”, ben lontani dalla pratica reale.

Per stimolare la riflessione su questa particolare discrepanza, l’evento di Torino raccoglierà i contributi di figure di riferimento del panorama della sicurezza sul lavoro nazionale: Antonio Traficante, Direttore Inail Piemonte; Paolo Simionati, Qualitas Aiesil Piemonte; Antonio Malvestuto, Presidente Aiesil Nazionale; Lorenzo Fantini, Direzione Generale delle relazioni industriali e dei rapporti di lavoro Ministero del lavoro e delle politiche sociali; Fabio Pontrandolfi, Confindustria Roma e il Procuratore Aggiunto di Torino Raffaele Guariniello. Il programma completo degli interventi è consultabile sul sito dell’evento.

Inoltre durante la giornata verranno annunciati i vincitori del concorso indetto in occasione dell’evento e dedicato ai datori di lavoro, Rspp, preposti, professionisti, manutentori, tecnici, artigiani, che hanno realizzato soluzioni concrete ed economiche per aumentare la sicurezza sul luogo di lavoro, riducendo o eliminando il rischio per i lavoratori. Il riconoscimento, che per i primi tre classificati corrisponderà a un premio economico, sarà assegnato a colui che meglio avrà espresso, attraverso un intervento tecnico già realizzato il tema al centro dell’evento.

Copyright © - Riproduzione riservata
Meno carta piu’ sicurezza Periti.info