Collaudo acustico di impianti negli edifici: c'è la UNI 8199 | Periti.info

Collaudo acustico di impianti negli edifici: c’è la UNI 8199

È stata pubblicata la norma UNI 8199 sulle linee guida contrattuali e modalità di misurazione all’interno degli ambienti serviti in relazione al collaudo acustico di impianti a servizio di unità immobiliari

acustica
image_pdf

La Commissione Tecnica Acustica e vibrazioni dell’Uni ha pubblicato la norma UNI 8199 sulle linee guida contrattuali e modalità di misurazione all’interno degli ambienti serviti in relazione al collaudo acustico di impianti a servizio di unità immobiliari.

La norma UNI 8199, che sostituisce la precedente UNI 8199:1998, definisce le linee guida contrattuali per la verifica dei livelli di pressione sonora, indotti da impianti tecnici e componenti tecnologici di impianto a funzionamento continuo e discontinuo, esclusivamente negli ambienti serviti dagli stessi.

Descrive inoltre le procedure di misurazione del livello di pressione sonora e di caratterizzazione acustica degli ambienti serviti ai fini della verifica dei riferimenti contrattuali.
I metodi di misura di applicano agli impianti a funzionamento continuo e/o discontinuo il cui ciclo operativo di riferimento è definito in sede contrattuale ovvero, in mancanza di questi riferimenti, è descritto nell’appendice B della UNI EN ISO 16032.

Copyright © - Riproduzione riservata
Collaudo acustico di impianti negli edifici: c’è la UNI 8199 Periti.info