Impianti fotovoltaici integrati: le applicazioni innovative | Periti.info

Impianti fotovoltaici integrati: le applicazioni innovative

wpid-11382_gse.jpg
image_pdf

A seguito di quanto previsto dal Decreto ministeriale del 5 maggio 2011 (Quarto Conto Energia), il Gestore dei servizi energetici (Gse) ha pubblicato un catalogo esemplificativo degli impianti fotovoltaici ai quali sono state riconosciute le tariffe incentivanti del Titolo III, realizzati secondo le indicazioni della “Guida alle applicazioni innovative finalizzate all’integrazione architettonica del fotovoltaico – revisione 1”.

Il concetto di integrazione architettonica nasce con il Secondo e il Terzo Conto Conto Energia: il modulo fotovoltaico non è più mero generatore di energia, ma diventa un nuovo componente della architettura con una funzione che lo rende parte integrante dell’edificio. Il catalogo, al fine di meglio illustrare i principi che regolano la correttezza delle installazioni, è strutturato secondo le categorie indicate nella Guida: moduli non convenzionali – moduli fotovoltaici flessibili; moduli fotovoltaici rigidi; nastri in film sottile su supporto rigido; tegole fotovoltaiche; moduli trasparenti – e componenti speciali.

Ciascuna scheda riporta le immagini, l’ubicazione e la potenza degli impianti unitamente a note relative ai criteri da utilizzare in fase di progettazione e installazione degli stessi. Dove presenti, sono inoltre riportati i dati caratteristici dei prodotti, moduli e sistemi di montaggio. Il catalogo potrà essere ampliato e aggiornato in futuro per tener conto di nuove soluzioni impiantistiche che accederanno alle tariffe riservate agli impianti integrati innovativi.

O.O.

 Scarica il catalogo del Gse

Copyright © - Riproduzione riservata
Impianti fotovoltaici integrati: le applicazioni innovative Periti.info