Rinnovabili: in Lombardia valgono 1 miliardo | Periti.info

Rinnovabili: in Lombardia valgono 1 miliardo

wpid-4728_parabole.jpg
image_pdf

La Lombardia è prima regione per numero di impianti di energia “verde” con un volume d’affari di un miliardo di euro su dieci circa italiani. La potenza del fotovoltaico installato arriva a 120 Mw, il 10% circa dei 1.181 Mw a livello nazionale contando ben 6.024 gli impianti con una potenza che si stima quadruplicherà entro il 2011 raggiungendo i 230.000 Kw. L’energia solare prodotta in regione è già in grado di coprire i consumi domestici di 15-20 mila famiglie e che registra un fatturato annuo per le imprese di circa 300 milioni di euro.

Ma non solo fotovoltaico ma anche rifiuti, idroelettrico e biogas. Il peso del biogas raggiunge i 115 Mw, il 26% del totale Italia (450 Mw); mentre le centrali termoelettriche 85 Mw (il 17% dei circa 500 italiani). Il recupero energetico da rifiuti, poi, si aggira attorno ai 300 Mw, e pesa per il 41% sui 730 dell’intero paese. L’idroelettrico, infine, raggiunge i 4,9 Gw contro i 16 Gw nazionali (31%).

Al secondo posto come numero di impianti è l’Emilia Romagna (10,1%) e al terzo il Veneto (9,3). Milano è la quinta provincia in Italia nel settore del fotovoltaico con 1.004 impianti installati, il 20% del totale regionale ed il 3,15 di quello nazionale per una potenza pari a 9,4 Mw.

”Milano e la Lombardia – commenta Claudio De Albertis, componente della giunta della Camera di commercio di Milano nonché presidente Assimpredil Ance – si dimostrano all’avanguardia nel confronto nazionale sull’energia rinnovabile, settore su cui sempre più imprese e famiglie del territorio stanno puntando, facendo fronte alle difficoltà come i costi dell’investimento e la complessità normativa”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Rinnovabili: in Lombardia valgono 1 miliardo Periti.info