Agenda Digitale: al via la consultazione pubblica | Periti.info

Agenda Digitale: al via la consultazione pubblica

wpid-11326_agenda.jpg
image_pdf

La cabina di regia dell’Agenda Digitale Italiana (ADI) ha aperto una consultazione pubblica per disegnare “politiche pubbliche migliori e coerenti rispetto alle esperienze e ai bisogni dei cittadini, costruendo sulle loro conoscenze ed esperienze”.

Dall’11 aprile all’11 maggio 2012, tutti gli stakeholder possono quindi inviare, attraverso il sito dedicato, i propri contributi sul tema dell’Agenda Digitale. Le proposte e le opinioni espresse verranno analizzate dai membri della cabina di regia per la definizione delle politiche di sviluppo del Paese basate sull’economia digitale. Si potrà partecipare esprimendo pareri sia su tutti gli argomenti scelti o soltanto su alcuni.

La consultazione è divisa in aree tematiche: infrastrutture e sicurezza, eCommerce, alfabetizzazione digitale e competenze digitali, eGovernment, ricerca & innovazione e smart cities & communities. Ogni area tematica articola le proprie domande seguendo il medesimo schema: obiettivi e relative priorità; ostacoli; azioni correttive proposte; ulteriori approfondimenti.

Intanto il ministro dello Sviluppo Economico, Corrado Passera, in occasione del convegno di Confindustria Digitale “Italian Digital Agenda Annual Forum”, ha annunciato che arriverà entro giugno il pacchetto Digitalia contenente le norme sull’Agenda Digitale, volto a promuovere e sostenere gli obiettivi di digitalizzazione delle imprese e del sistema Paese.

O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
Agenda Digitale: al via la consultazione pubblica Periti.info