Criminalità informatica: nuovi strumenti e più sicurezza | Periti.info

Criminalità informatica: nuovi strumenti e più sicurezza

wpid-6064_inf.jpg
image_pdf

Sembrano impalpabili, digitali, ma i cyber-criminali purtroppo esistono davvero, anzi: «I criminali utilizzano sempre più di frequente internet per le loro azioni», ha spiegato la commissaria Ue agli Affari interni Cecilia Malmstrom, e i danni che possono provocare possono essere talvolta di grandi entità, che potrebbero arrivare anche a causare, secondo quanto detto al World economic forum, un danno di 250 miliardi di euro per il collasso del sistema informatico con il 10 e il 20% di possibilità che questo accada nei prossimi 10 anni. Per questo motivo nascerà un nuovo centro per combattere la criminalità. Il centro dovrebbe consentire agli Stati e alle istituzioni europee di dotarsi di mezzi operativi e di analisi per avviare inchieste e per migliorare la cooperazione con i partner internazionali.

Il centro dovrebbe diventare funzionante entro il 2013 e dovrebbe servire da piattaforma europea nella lotta contro il crimine informatico, mentre l’anno prossimo sarà creato un sistema europeo di sorveglianza (Eurosur).

Tra le misure messe a punto a Bruxelles: una proposta legislativa per la confisca dei proventi di reato e nuove azioni volte a offrire alle comunità locali la capacità di far fronte alla radicalizzazione e al reclutamento di terroristi e identificare modi migliori per proteggere le infrastrutture di trasporto, in particolare il trasporto terrestre, dal terrorismo.

“È giunto il momento di adottare un’impostazione comune sul modo di reagire alle minacce alla sicurezza e alle sfide che abbiamo di fronte. Il terrorismo, la criminalità organizzata, la criminalità transfrontaliera e quella informatica, le crisi e le catastrofi sono altrettanti settori in cui dobbiamo unire i nostri sforzi e collaborare per aumentare la sicurezza dei nostri cittadini, delle imprese e della società in tutta la Ue”, ha affermato il Commissario Ue per gli affari interni Cecilia Malmström. E’ giunto il momento di combattere a livello internazionale crimini che sembrano invisibili ma si ripercuotono pesantemente all’interno dell’economia dell’intera società.

Copyright © - Riproduzione riservata
Criminalità informatica: nuovi strumenti e più sicurezza Periti.info