Londra 2012: internet anche in metro | Periti.info

Londra 2012: internet anche in metro

wpid-8482_londonundergroundsign.jpg
image_pdf

Le Olimpiadi sono sempre più vicine e Londra non si ferma un attimo per rendere la città sempre più accogliente per le migliaia di visitatori che dovrà ospitare per l’occasione. Ultimo progetto, in ordine solo cronologico, è la predisposizione della connessione a internet senza fili entro il 2012. I test di sei mesi si sono conclusi nella ‘London Underground’ ora si cercano gli operatori telefonici per completare il progetto. Nel maggio 2010 il sindaco Johnson aveva promesso: “Ogni lampione e ogni fermata d’autobus presto avrà una connessione senza fili”.

Un primo assaggio di come potrebbe essere avere la connessione gratuita praticamente ovunque è stato provato dai passeggeri della metropolitana quando è stato svolto un test dell’operatore telefonico BT, che ha implementato e provato per sei mesi gli hot spot per il Wi-Fi tra le stazioni di Northern e Bakerloo e in quella centrale.

I test sono andati a buon fine, riporta Mashable.com, e la società che gestisce il network della metropolitana ha iniziato a cercare compagnie telefoniche per dare vita a un’asta che assegnerà l’appalto. Il vincitore del contratto verrà annunciato alla fine di quest’anno. L’obiettivo è quello di coprire 120 stazioni da connessioni Wi-Fi .

Intanto Transit Wireless LLC è al lavoro per portare la connettività Wi-Fi nelle stazioni e sui vagoni della metropolitana di New York, cosa che già avviene, a Singapore, Berlino e Tokyo.Iniziato il conto alla rovescia anche per la capitale britannica.

Copyright © - Riproduzione riservata
Londra 2012: internet anche in metro Periti.info