Nuovo software di gestione del traffico per applicazioni Ethernet | Periti.info

Nuovo software di gestione del traffico per applicazioni Ethernet

wpid-2667_peritiXL.jpg
image_pdf

MILPITAS, California,– LSI Corporation ha annunciato la Release 3.0 dell’Ethernet Functional Programming Interface (FPI), il suo software di nuova generazione per la gestione del traffico trasportato su Ethernet di classe carrier. Tale ambiente permette l’implementazione rapida e a basso costo delle nuove tecnologie richieste per soddisfare la crescente richiesta di servizi di rete quali Enterprise Metro Ethernet e banda larga wireless. La Ethernet FPI 3.0 di LSI™ fa progredire lo stato dell’arte con una nuova suite di funzioni e caratteristiche scalabili sviluppate espressamente per reti Ethernet di classe carrier, fra cui tool di gestione del carico wireless per la classificazione del servizio e QoS.

La nuova FPI impiega una sola interfaccia per tutta l’intera gamma di processori multicore APP di LSI, permettendo agli OEM di utilizzare una sola applicazione su tutto l’ampio spettro dei sistemi e di ridurre l’investimento iniziale in ricerca e sviluppo. La piattaforma APP di LSI è composta da un processore multicore generico e da core specializzati programmabili che forniscono funzioni di elaborazione dei pacchetti, gestione del traffico e protezione.

“Il passaggio dell’infrastruttura di rete verso Ethernet di classe carrier ha causato la richiesta da parte dei fornitori di servizio di un set nuovo e più sofisticato di strumenti per la gestione della rete,” ha detto Bob Wheeler, analista senior del The Linley Group. “La nuova FPI per Ethernet di LSI fornisce l’accelerazione OAM e le capacità di gestione avanzata del traffico di cui hanno bisogno gli OEM per creare prodotti di backhaul wireless di nuova generazione.”

La FPI Ethernet 3.0 di LSI offre un set completo di funzioni OAM (operative, amministrative e di manutenzione) e CFM (connectivity fault management), e contiene un set di strumenti programmabili completo che permette ai fornitori di servizi wireless di fornire livelli di servizio garantiti, migliorare l’affidabilità della rete e ridurre notevolmente i costi operativi. Il monitoraggio delle prestazioni, l’identificazione di link e la diagnostica di rete vengono accelerati dal processore di comunicazioni di LSI. Poiché il grosso dell’elaborazione OAM viene scaricata dall’host, le prestazioni di sistema aumentano e vengono ridotti anche i costi complessivi.

“Gli operatori stanno cercando di attrarre clienti con servizi premium a costi ridotti, pertanto l’adozione di Ethernet di classe carrier sta aumentando rapidamente,” ha detto Steve Vandris, direttore della linea prodotti processori per le comunicazioni della Divisione Componenti di Rete di LSI. “La FPI Ethernet 3.0 di LSI permette agli operatori di introdurre senza difficoltà nuovi servizi riducendo al tempo stesso notevolmente i costi di implementazione e di gestione ordinaria della rete.”

La FPI Ethernet 3.0 di LSI fornisce supporto per encryption e decryption, IPsec (Internet protocol security) e accelerazione delle chiavi pubbliche. Poiché i generatori di numeri casuali e pseudocasuali vengono cerati dal motore di sicurezza incorporato nel processore per comunicazioni LSI, l’elaborazione di protezione avviene senza interventi da parte dell’host. Una

funzione di aggiornamento da remoto permette di aggiornare il software con un impatto minimo sul flusso del traffico, e altre funzioni standard comprendono aggregazione dei link, inoltro e tunnelling L2/3/L4, VLAN e rimappatura delle priorità.

La nuova FPI sfrutta completamente l’architettura multicore asimmetrica annunciata da LSI al Mobile World Congress 2009, e pertanto è progettata per essere portabile sulle prossime generazioni di dispositivi multicore di LSI. Il software supporta applicazioni di bridging e trasporto sulla backbone del provider, insieme a switching automatico di protezione certificato Ethernet ITU-T G.8031 e G.8032. Inoltre l’FPI è conforme agli standard industriali MEF 6.1, 10.1 e 14, e IEEE® 802.1ag, IEEE 802.3ah e ITU-T Y.1731. LSI ha dimostrato l’integrazione con lo stack di protocollo IEEE 1588v2 sulla sua piattaforma APP3300.

Copyright © - Riproduzione riservata
Nuovo software di gestione del traffico per applicazioni Ethernet Periti.info