Lo specchio interattivo | Periti.info

Lo specchio interattivo

wpid-9684_specchio.jpg
image_pdf

Uno specchio? Non proprio o almeno non solo. Il progetto realizzato nei laboratori di ricerca del New York Times infatti sembra offrire molto di più. Infatti dietro la sua superficie lo specchio nasconde l’intelligenza di un piccolo pc ed il controller di movimento proprio di Microsoft Kinect.

Muovendosi di fronte allo schermo e impartendo appositi comandi vocali, l’utente ha la possibilità di sfruttare lo specchio come una interfaccia su cui leggere, guardare video, navigare e, nel frattempo, effettuare tutte quelle operazioni che si compiono quotidianamente di fronte ad un semplice, canonico, specchio.

Il sensore Kinect è visibile sulla laterale dello specchio, mentre sulla superficie riflettente compaiono le icone e le informazioni relative ai servizi a cui si ha accesso.

Le possibilità di utilizzo di questo strumento tecnologico potrebbero essere davvero le più svariate: dal leggere la posta elettronica o il quotidiano online al lasciare messaggi, molto simili ai post-it, per gli altri membri della famiglia. Ponendo di fronte al dispositivo un flacone di medicinali, dotato di banda magnetica, targhetta RFID o QR code, lo specchio potrebbe mostrare le informazioni pratiche della particolare medicazione: posologia, data di scadenza, raccomandazioni del medico personale. O ancora si potrebbe sfogliare un guardaroba virtuale per scegliere, ad esempio, la cravatta da abbinare alla camicia, con la complicità di un sistema di realtà aumentata.
Insomma uno specchio…magico.

A.U.

Copyright © - Riproduzione riservata
Lo specchio interattivo Periti.info