Nuova Sabatini: chiesti quasi 1,9 miliardi di finanziamenti | Periti.info

Nuova Sabatini: chiesti quasi 1,9 miliardi di finanziamenti

wpid-24559_NuovaSabatiniSabatinibisdomandefrequenti.jpg
image_pdf

Nel mese di agosto sono state 991, pari a 292 milioni di euro, le richieste di finanziamento da parte delle pmi per la misura agevolativa per l’acquisto di beni strumentali, denominata Nuova Sabatini, operativa dal 31 marzo scorso.

In cinque mesi, sono arrivate al ministero dello Sviluppo economico richieste per 1 miliardo e 836 milioni di risorse volte a favorire gli investimenti di 6.181 imprese che vogliono ammodernare i processi produttivi e puntare a una maggiore competitività. La misura, istituita dal decreto legge n. 69/2013, è finalizzata ad accrescere la competitività del sistema produttivo e migliorare l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese.

Lo strumento è rivolto alle pmi operanti in tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca, che realizzano investimenti, anche mediante operazioni di leasing finanziario, in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature di fabbrica a uso produttivo, nonché investimenti in hardware, software e tecnologie digitali.

Nei mesi di luglio e agosto sono stati emanati dal ministero 1.397 decreti di concessione riferiti alle richieste di aprile e maggio. Sono in corso di istruttoria le domande di giugno scorso. Le domande di agevolazione vengono presentate dalle imprese alle banche/società di leasing, le quali, con cadenza mensile presentano le richieste di verifica disponibilità plafond alla Cassa depositi e prestiti e da quella data decorrono tutti i termini della procedura.

Copyright © - Riproduzione riservata
Nuova Sabatini: chiesti quasi 1,9 miliardi di finanziamenti Periti.info