Anche i periti industriali accedono a Geoweb | Periti.info

Anche i periti industriali accedono a Geoweb

Si amplia la platea di professionisti che accedono ai servizi telematici di Geoweb, grazie all'accordo siglato con il Consiglio nazionale periti industriali

wpid-3142_peritiindustriali.jpg
image_pdf

Anche i periti industriali e i periti industriali laureati potranno accedere ai servizi di Geoweb, la community di servizi telematici per i professionisti oggi rappresentata da oltre 34mila geometri. L’apertura ai periti industriali fa seguito alle altre recentemente realizzate verso i periti agrari e i chimici ed è il frutto dell’accordo siglato fra il Consiglio nazionale dei periti industriali e i periti industriali laureati e la società. 
Obiettivo dell’accordo è quello di rendere disponibili un insieme di servizi mirati a semplificare l’attività professionale della categoria tecnico-professionale, migliorando nello stesso tempo il rapporto con la Pa. Parallelamente l’intesa offre agli utenti la possibilità di operare non solo dalla propria postazione di lavoro ma anche in mobilità, in tempo reale, per ottenere informazioni e certificati, scambiare documenti e messaggi, consultando banche dati on line riguardanti la normativa ed altre aree tematiche del settore.
Il protocoll abiliterà da subito gli iscritti al Cnpi (circa 45mila) ad iscriversi al portale Geoweb per poter usufruire dei servizi offerti dalla società con la modalità “Zero Canone”, senza quindi anticipare alcun costo e ricevendo successivamente la fatturazione sulla base di quanto effettivamente consumato. 
Tra i servizi disponibili, la comunicazione diretta con l’Agenzia delle Entrate per le visure catastali e le ispezioni ipotecarie e le fatture elettroniche. Inoltre dopo aver stipulato una apposita convenzione sarà possibile effettuare anche la presentazione telematica degli atti di aggiornamento catastale (Docfa e Pregeo), accedere e consultare le banche dati del Pubblico Registro Automobilistico.
“Si tratta di un accordo importante per la categoria, che nasce con l’obiettivo principale di sostenere i professionisti, dotandoli di tutti gli strumenti possibili per fare fronte a un momento di crisi come quello attuale”, spiega Giampiero Giovannetti, presidente Cnpi (LEGGI L’INTERVISTA). “In questo modo raggiungiamo due obiettivi: aiutiamo gli iscritti a intercettare nuove opportunità di business, unite a vantaggiose e dedicate condizioni economiche, e soprattutto cerchiamo di semplificare e facilitare l’attività quotidiana del perito industriale, compiendo un ulteriore passo verso l’adozione del digitale e la dematerializzazione dei procedimenti amministrativi”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Anche i periti industriali accedono a Geoweb Periti.info