Comunicazioni Apat al 30 giugno per le Industrie ad alto inquinamento | Periti.info

Comunicazioni Apat al 30 giugno per le Industrie ad alto inquinamento

image_pdf

Comunicazioni Apat al 30 giugno
per le Industrie ad alto inquinamento

Entro tale termine le industrie ad elevato inquinamento devono comunicare all’Agenzia per la protezione dell’ambiente, i dati su emissioni in aria, acque, suolo e rifiuti. Le istruzioni che gli impianti industriali ex regolamento (Ce) n. 166/2006 devono utilizzare sono state dettate dal Min. Ambiente con circolare 22 aprile 2008. Detta circolare individua l’Agenzia per la protezione dell’ambiente e per i servizi tecnici (Apat) quale soggetto destinatario delle comunicazioni annuali imposte dal citato regolamento Ue (istitutivo del “registro europeo” delle sostanze inquinanti), precisando che la dichiarazione deve avvenire per via telematica e fornendo le coordinate web per adempiere agli obblighi di legge. In base al regolamento (Ce) n. 166/2006 le comunicazioni devono essere effettuate con cadenza annuale da parte dei gestori dei grandi impianti industriali individuati dall’Allegato I del provvedimento, coincidenti di fatto con gli impianti del settore energetico e chimico, di produzione e trasformazione dei metalli, dell’industria mineraria e chimica, della gestione dei rifiuti e delle acque, della lavorazione di carta, legno e tessuti.

Scarica la circolare 22 aprile 2008

Copyright © - Riproduzione riservata
Comunicazioni Apat al 30 giugno per le Industrie ad alto inquinamento Periti.info