Lavoro nell'energia: caccia a periti industriali e tecnici | Periti.info

Lavoro nell'energia: caccia a periti industriali e tecnici

wpid-1953_energia.jpg
image_pdf

L’energia, tradizionale o rinnovabile, è in cerca di talenti. Il mercato del lavoro in questo settore sembra riprendere un cammino positivo, anche se con uno sviluppo diverso rispetto a quanto ipotizzato in passato.

Come si apprende dal Corriere della Sera, Enel ha già inserito 430 persone e conta di arrivare alle 800-900 degli anni passati, soprattutto nelle aree della generazione (da fonti convenzionali e rinnovabili), rete, energy management e funzioni di staff.

Buone opportunità anche da Eni che annualmente inserisce 200-300 giovani laureati, dei quali l’80% sono periti industriali, ingegneri, laureati in materie scientifiche, a cui chiede disponibilità alla mobilità in particolare in Africa e Asia.

Per trovare nuovo personale, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea) ha attivato bandi per 27 laureati, 10 borse di studio e 11 assegni di ricerca con scadenze a partire dal 19 settembre.

Sorgenia, società del gruppo Cir, cerca 15 laureati in discipline scientifiche/economiche da avviare alla carriera di energy manager, senior e junior. Edison si concentra invece sulla produzione di idrocarburi in Italia e all’estero ed è alla ricerca di professionisti con competenze più tecnico-ingegneristiche.

Opportunità lavorative nel campo dell’energia anche in Siemens Italia che cerca 41 posizioni a Milano, Savona e Trento per profili di design engineering, finance, manufacturing, project management, logistic, procurement, vendite, ricerca/ sviluppo e It.

Gdf Suez ha in programma 20 inserimenti di laureati, preferibilmente in discipline scientifiche e tecnico-economiche, per occupare funzioni di business e di staff a Roma, Milano e Bari.

Per quanto riguarda le agenzie per il lavoro, sono 58 le ricerche aperte in Gi Group: 30 tecnici eolici di manutenzione, 20 tecnici installatori per il fotovoltaico, 15 tecnici commerciali, 3 conduttori di impianti per il geotermico, 5 ingegneri chimici per le biomasse.

Sono invece 17 le offerte per i tecnici aperte in Adecco nei settori fotovoltaico, eolico, geotermico e termico. Infine, per quanto riguarda il mercato del lavoro di top e middle management, il gruppo Michael Page ha aperto 15 ricerche per responsabili degli iter autorizzativi, della progettazione di impianti a tetto e dei sopralluoghi in cantiere.

O.O.

Fonte: Corriere della Sera

Copyright © - Riproduzione riservata
Lavoro nell'energia: caccia a periti industriali e tecnici Periti.info