Pensionati: nuove regole per il contributo soggettivo | Periti.info

Pensionati: nuove regole per il contributo soggettivo

wpid-2183_epp.jpg
image_pdf

I liberi professionisti periti industriali che sono pensionati e continuano a lavorare dovranno versare, da novembre 2012, un contributo soggettivo agevolato. Dunque, se ad oggi tutti gli iscritti accantonano almeno il 10% del reddito, i pensionati dovranno accantonare almeno il 5%.

Rispetto al passato, quindi, i 65enni non potranno più interrompere il versamento del contributo soggettivo, perché, secondo le nuove norme, chiunque esercita la professione deve pagare una quota per la propria pensione.

O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
Pensionati: nuove regole per il contributo soggettivo Periti.info