Prevenzione incendi: un corso di specializzazione per i professionisti | Periti.info

Prevenzione incendi: un corso di specializzazione per i professionisti

wpid-3076_prevenzioneincendi.jpg
image_pdf

Il Collegio dei periti industriali e dei periti industriali laureati della Provincia di Pisa, tramite Appi (Associazione pisana periti industriali), e in collaborazione con il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Pisa, sta predisponendo l’organizzazione del corso base di specializzazione in prevenzione incendi finalizzato all’iscrizione dei professionisti negli elenchi del ministero dell’Interno, di cui all’art. 4 del dm 5 agosto 2011.

Gli obiettivi del corso destinato agli iscritti al Collegio dei periti Industriali e dei periti industriali laureati della Provincia di Pisa e agli iscritti ad altri Ordini o Collegi professionali, sono quelli di dare la formazione di base in materia di prevenzione incendi necessaria per la successivaiscrizione dei professionisti negli elenchi del ministero dell’Interno.

Il corso, i cui responsabili del progetto formativo sono l’Ing. Ilario Mammone e il Per.Ind.Giorgio Falchi, si articola nei seguenti 12 moduli formativi:

  • Obiettivi, direttive, legislazione e regole tecniche di prevenzione incendi
  • Fisica e chimica dell’incendio
  • Tecnologia dei materiali e delle strutture e delle strutture di protezione passiva
  • Tecnologia dei sistemi e degli impianti di protezione attiva
  • Procedure di prevenzione incendi e sicurezza equivalente
  • Approccio ingegneristico e sistema di gestione della sicurezza
  • Sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro
  • Attività a rischio incidente rilevante
  • Attività di tipo civile
  • Attività di tipo industriale
  • Progettazione in mancanza di regole tecniche
  • Visita presso un’attività soggetta

Il corso si svolgerà presso il Polo Tenologico di Navacchio (Pisa) e avrà inizio il 12 gennaio 2015 con termine il 15 aprile 2015. L’esame di fine corso sarà articolato in una prova a quiz di 50 domande a risposta multipla (3 possibili risposte), da effettuare in 60 minuti e in una prova orale alla quale saranno ammessi i candidati che abbiano risposto positivamente ad almeno 35 domande.

Non saranno ammessi a sostenere l’esame finale i discenti che abbiano maturato assenze superiori al 10% delle ore complessive di durata del corso (12 ore). Fra la fine del corso e l’inizio degli esami sarà prevista una breve interruzione per permettere lo svolgimento di eventuali moduli didattici integrativi per consentire il raggiungimento del monte ore minimo per l’ammissione all’esame finale per i discenti che ne avessero la necessità.

Sarà istituito un registro che conterrà all’inizio l’elenco degli iscritti con un numero d’ordine. Per ogni giornata di lezione il registro avrà una pagina con elencati i numeri d’ordine dei partecipanti a fianco dei quali essi dovranno apporre la firma all’entrata e all’uscita. Il registro sarà tenuto dalla segreteria dell’Appi. Alla fine di ogni sessione le righe non occupate dalle firme saranno barrate in rosso per evitare manomissioni di qualunque tipo.

SCARICA IL PROGRAMMA

SCARICA LA SCHEDA DI ADESIONE

Per informazioni:

Appi – Via Amerigo Vespucci, 113 – 56125 Pisa

Per. Ind. Giorgio Falchi   Tel. 328-7468933

Per. Ind. Massimiliano Brogi   Tel. 334-6392101

e-mail: [email protected]

Copyright © - Riproduzione riservata
Prevenzione incendi: un corso di specializzazione per i professionisti Periti.info