Rinnovo contratto studi professionali: avviato il confronto | Periti.info

Rinnovo contratto studi professionali: avviato il confronto

wpid-1522_contratto.jpg
image_pdf

Fisascat Cisl, Filcams Cgil e Uiltucs Uil, da un alto, e Confprofessioni, Confedertecnica e Cipa, dall’altro, hanno avviato il confronto per il rinnovo del contratto nazionale degli studi professionali, settore che in Italia occupa circa 1 milione di lavoratori di cui oltre l’80% donne.

Nel corso del negoziato le organizzazione hanno illustrato le rispettive piattaforme di rinnovo. Il documento della Fisascat Cisl, in linea con quanto previsto dalla riforma del modello contrattuale, individua principalmente i seguenti istituti contrattuali: incremento economico legato all’indice Ipca, valorizzazione della bilateralità del settore, funzionamento delle relazioni sindacali, tutele e welfare contrattuale, mercato del lavoro, apprendistato, praticantato, formazione continua, secondo livello di contrattazione, conciliazione e collegio arbitrale, tutela della salute e della sicurezza sul lavoro, validità e sfera di applicazione oltre che la decorrenza e la durata del contratto.

“Abbiamo riscontrato la disponibilità delle parti datoriali – ha dichiarato Mario Piovesan, responsabile del settore per la Fisascat -. Auspichiamo un percorso sereno che possa portare nel più breve tempo possibile a una positiva conclusione del negoziato”.

di O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
Rinnovo contratto studi professionali: avviato il confronto Periti.info