Qualita' dell'aria, le linee guida per gli strumenti di misurazione | Periti.info

Qualita’ dell’aria, le linee guida per gli strumenti di misurazione

wpid-23280_centralinacontrolloaria.jpg
image_pdf

L’Ispra ha reso disponibili le nuove “Linee guida per le attività di assicurazione/controllo qualità (Qa/Qc) per le reti di monitoraggio per la qualità dell’aria ambiente, ai sensi del D.Lgs. 155/2010 come modificato dal D.Lgs. 250/2012”.

Queste linee guida puntano a garantire criteri omogenei nell’implementazione della Direttiva 2008/50/CE su tutto il territorio nazionale, per quanto riguarda le attività di garanzia e controllo qualità (procedure di Qa/Qc) della strumentazione per la misurazione dei parametri della qualità dell’aria installata nelle reti di monitoraggio. Vengono perciò descritte le attività di Qa/Qc da adottare a livello nazionale, per garantire che le misurazioni abbiano un livello di qualità omogeneo al fine di massimizzare il livello di confidenza nei risultati di misura delle reti di monitoraggio.

Il documento è stato realizzato coinvolgendo il gruppo di lavoro Ispra/Arpa/Appa “Riferibilità delle misure della qualità dell’aria” (Area A – Armonizzazione dei metodi di analisi, campionamento e misura – metrologia ambientale) istituito dal Consiglio federale. E’ anche stato inviato al ministero dell’Ambiente come proposta per il decreto relativo alle “procedure di garanzia di qualità previste per verificare il rispetto della qualità delle misure dell’aria ambiente”, così come previsto dal D.Lgs. 250/2012 di modifica del D.Lgs. 155/2010.

Il documento si può scaricare a questo link.

Copyright © - Riproduzione riservata
Qualita’ dell’aria, le linee guida per gli strumenti di misurazione Periti.info