Formaldeide, arrivano nuove conferme sulla cancerogenicita' | Periti.info

Formaldeide, arrivano nuove conferme sulla cancerogenicita’

wpid-24510_formaldeide.jpg
image_pdf

Un nuovo studio del National Research Council conferma la natura cancerogena della formaldeide: secondo il comitato redattore del rapporto, ci sarebbero sufficienti evidenze che indicherebbero una relazione di causa tra l’esposizione alla sostanza chimica e il riscontro di almeno una tipologia di cancro umano.

La formaldeide è una sostanza a cui molte persone sono esposte, sia attraverso processi ambientali (come la combustione o il fumo del tabacco), sia tramite vari oggetti d’uso comune, come mobili o tessuti, e interessa anche il settore delle costruzioni. E’ anche prodotta in forma naturale dalle cellule umane.

Nel 1981 il Programma tossicologico nazionale statunitense (Ntp) ha indicato per la prima volta la formaldeide come sostanza ‘ragionevolmente a rischio di essere cancerogena’, modificandone la definizione in “cancerogena” nel 2011. I criteri di classificazione del Report on Carcinogens dell’Ntp stabiliscono che una sostanza possa essere indicata come cangerogena se sussistono sufficienti prove di cancerogenicità da ricerche sugli essere umani che denotano una relazione causale tra l’esposizione alla sostanza e il cancro.

Lo studio in forma completa è visibile qui.

Copyright © - Riproduzione riservata
Formaldeide, arrivano nuove conferme sulla cancerogenicita’ Periti.info