Sistemi antincendio in lastre: verso una nuova norma Uni | Periti.info

Sistemi antincendio in lastre: verso una nuova norma Uni

wpid-18202_Sistemiantincendioinlastre.jpg
image_pdf

Sino al 29 settembre prossimo è sottoposto a inchiesta pubblica finale il progetto di norma U39001342 (“Sistemi protettivi antincendio – Modalità di controllo dell’applicazione – Parte 2: Sistemi passivi in lastre”), elaborato dalla Commissione tecnica Uni “Comportamento all’incendio”. Chiunque fosse interessato può inviare i propri commenti utilizzando l’apposito modulo online disponibile qui.

La norma stabilisce le modalità di controllo dell’applicazione dei sistemi protettivi antincendio in lastre, atte a verificarne la conformità alle specifiche di progetto, redatte in funzione dell’elemento da proteggere e del grado di resistenza al fuoco richiesto. Il documento è destinato a sostituire la norma Uni 10898-2:2003, la cui revisione si è resa necessaria per tenere conto delle molteplici novità legislative e normative introdotte negli ultimi dieci anni nel settore della protezione passiva.

Le prestazioni di un sistema protettivo antincendio di tipo passivo, oggetto della norma in questione, dipendono dalle caratteristiche dei prodotti, dall’elemento costruttivo, dalle modalità e dalle condizioni di applicazione, nonché dagli spessori del sistema passivo applicato, dalla massa volumica, dagli eventuali strati aggiuntivi di materiale coibente che costituiscono il sistema protettivo in lastre posato in opera, dalla natura e dalle dimensioni degli accessori di montaggio impiegati per installare i vari strati di materiale isolante, dagli eventuali sistemi prescritti per il trattamento dei giunti e/o dagli eventuali trattamenti di finitura da applicare sulle lastre antincendio.

 

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Sistemi antincendio in lastre: verso una nuova norma Uni Periti.info