Come predisporre la relazione Acustica? Il corso Anit a Milano | Periti.info

Come predisporre la relazione Acustica? Il corso Anit a Milano

In programma il 9 e 16 febbraio prossimi, il corso offre una guida alla compilazione della relazione acustica e analizza i punti fondamentali da trattare al fine di presentarla in Comune

relazione_acustica_Anit
image_pdf

L’Associazione nazionale per l’isolamento termico e acustico ha programmato il corso “Requisiti acustici passivi: come predisporre la relazione tecnica. Guida alla compilazione della relazione acustica da consegnare in Comune”, per il 9 e 16 febbraio 2016 a Milano.

Predisporre la relazione tecnica sui requisiti acustici passivi non è banale, oltre a un software affidabile, richiede la conoscenza approfondita dei metodi di calcolo normativi, e l’esperienza minima per poterli applicare correttamente a casi reali. Bisogna anche riconoscere quali informazioni estrarre dalle schede tecniche dei materiali e i sistemi isolanti. Senza dimenticare, infine, che non esiste un format nazionale per la relazione previsionale sui requisiti acustici passivi.

Pertanto, Anit ha organizzato un evento formativo durante il quale si analizzino i metodi di calcolo e si applichino praticamente, si spieghi dove e come reperire i dati dei materiali isolanti e si espongano i punti fondamentali da trattare in una relazione tecnica al fine di presentarla in Comune.

Il corso si rivolge a tecnici che hanno già acquisito nozioni di base sulla trasmissione del rumore negli edifici, sui limiti legislativi e sulle tecnologie per l’isolamento acustico. Può essere considerato, quindi, come corso di approfondimento per chi ha già partecipato a un corso base sull’acustica edilizia, ma non è indicato per chi affronta per la prima volta il tema dei requisiti acustici passivi.

L’evento, della durata di 12 ore suddivise in 2 giorni di formazione, si pone l’obiettivo di rispondere alle seguenti domande:

  • Quali sono i metodi di calcolo normativi e bibliografici di riferimento? Come utilizzarli?
  • Quali informazioni bisogna cercare in una scheda tecnica?
  • Quali dati inserire nel software?
  • Come si prepara una relazione tecnica previsionale di requisiti acustici passivi?

I relatori che interverranno sono l’Ing. Stefano Benedetti, ingegnere meccanico, staff tecnico Anit, responsabile settore Formazione Area Acustica, e l’Ing. Matteo Borghi, ingegnere edile dello staff tecnico Anit e responsabile del settore Acustica.

Il corso prevede crediti formativi professionali: 12 CFP per gli Architetti, 12 CFP per i Periti Industriali, richiesti 10 CFP per gli Ingegneri.

Come iscriversi

Le registrazioni sono aperte. Per iscriversi è necessario compilare il form di pre-registrazione dalla pagina dedicata del sito Anit. I corsi vengono attivati solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. La pre-registrazione è gratuita e consente agli organizzatori di monitorare l’interesse per ogni iniziativa e in caso di attivazione (o annullamento) di informare tutti coloro che si sono prenotati.

Per contatti, è possibile telefonare al numero 02-89415126 o inviare una mail all’indirizzo [email protected]

Il corso si terrà presso la sede Anit di via Savona 1/B a Milano e il costo di partecipazione è di 180,00 € + IVA, la quota scontata riservata ai soci Anit e agli iscritti all’Ordine degli Ingegneri di Milano è di 100,00 € + IVA.

Scarica il programma del corso disponibile in Pdf qui di seguito.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Come predisporre la relazione Acustica? Il corso Anit a Milano Periti.info