Sistemi di recupero e riutilizzo dell’acqua per un edilizia più sostenibile: le proposte di Redi | Periti.info

Sistemi di recupero e riutilizzo dell’acqua per un edilizia più sostenibile: le proposte di Redi

Irriga, Irriga Plus, Riusa e Riusa Plus sono le 4 soluzioni Redi di impianti per il recupero e riutilizzo delle acque piovane provenienti da tetti e coperture per uso irriguo e domestico

Impianto Riusa di Redi
Impianto Riusa di Redi
image_pdf

Redi spa, attiva fin dal 1960, offre al mercato sistemi e soluzioni sostenibili per la gestione, il trattamento e la depurazione delle acque reflue. Redi propone una vasta gamma di prodotti specializzati: dalla raccorderia edile e fognaria, ai sistemi di drenaggio del suolo, alle valvole antiriflusso, fino a sifoni ed alle soluzioni ISEA per la depurazione e il trattamento delle acque reflue e pluviali.

La finanziaria 2008 – legge 244/2007, articolo 1, comma 288 – ha disposto che dal 2009 il rilascio del permesso di costruire sia subordinato, oltre che alla certificazione energetica dell’edificio, anche alle caratteristiche strutturali dell’immobile finalizzate al risparmio idrico e al reimpiego delle acque meteoriche.

Alcune regioni hanno legiferato in modo ancor più preciso (es. Lombardia, Toscana, Marche, Lazio, Puglia, Umbria), mentre altre sono in fase di emanazione. A tal proposito, Redi offre quattro soluzioni: quattro impianti per il recupero e riutilizzo delle acque piovane provenienti da tetti e coperture.

Uso irriguo: Irriga e Irriga Plus

Irriga è un impianto base per il recupero e riutilizzo delle acque piovane per uso irriguo domestico manuale.

Le componenti del sistema sono:

  • Vasca di accumulo in polietilene
  • Filtro a cestello estraibile per grigliatura
  • Pompa autoadescante con quadro elettrico temporizzato
Impianto_Irriga_Redi

Impianto Irriga

Irriga Plus è un innovativo impianto completamente automatico per il recupero e riutilizzo delle acque piovane per uso irriguo. Diversamente dall’impianto Irriga, Irriga Plus è completamente automatico. L’impianto è dotato di un sistema idoneo al controllo e monitoraggio della distribuzione dell’acqua piovana raccolta; la centralina di comando controlla eventuali carenze idriche nel serbatoio di accumulo e si regola per assicurare il funzionamento dell’impianto. Quando nel serbatoio di raccolta non è disponibile sufficiente acqua, il sistema commuta l’aspirazione sulla rete idrica per fornire l’adeguato flusso idrico. Il collegamento tra il serbatoio e la tubazione di aspirazione dal serbatoio idrico avviene tramite una valvola a tre vie integrata.

Le componenti del sistema sono:

  • Vasca di accumulo in polietilene
  • Filtro a cestello estraibile per grigliatura
  • Pompa autoadescante con centralina elettrica

Per uso irriguo e domestico: Riusa e Riusa Plus

Riusa è un impianto automatico per il recupero e riutilizzo delle acque piovane per uso irriguo e domestico (solo wc).

Le componenti del sistema sono:

  • Vasca di accumulo in polietilene di forma cilindrica
  • Filtro a cestello estraibile per grigliatura
  • Centralina elettronica con elettropompa per la distribuzione dell’acqua
  • Filtro multi-stadio
Riusa_Redi_Impianto

Impianto Riusa

Riusa Plus è un impianto automatico per il recupero e riutilizzo delle acque piovane per uso irriguo e domestico (WC e lavatrice).

A differenza di Riusa, Riusa Plus, grazie ad un filtro multi-stadio e ad un debatterizzatore con lampade a raggi UV per la disinfezione, recupera le acque piovane rendendole adatte anche all’utilizzo in lavatrice.

Le componenti del sistema sono:

  • Vasca di accumulo in polietilene di forma cilindrica
  • Filtro a cestello estraibile per grigliatura
  • Centralina elettronica con elettropompa per la distribuzione dell’acqua
  • Filtro multi-stadio
  • Debatterizzatore

Redi Spa, attiva fin dal 1960, grazie all’acquisizione e la fusione con importanti realtà come Nicoll e ISEA è oggi in grado di rispondere alle più varie esigenze del mercato ed offrire prodotti che spaziano dalla raccorderia termosanitaria, edile e fognaria, ai sistemi di conduzione per l’adduzione e la diffusione dell’acqua sanitaria, dai sistemi di drenaggio del suolo alle valvole antiriflusso, fino a sifoni, soluzioni per la ventilazione ed altri accessori per lo scarico civile e industriale.

Redi offre un nuovo e personalizzato modo per soddisfare i bisogni di installatori, imprese di costruzione, rivenditori e progettisti, per ulteriori informazioni consultare il sito dell’azienda.

Copyright © - Riproduzione riservata
Sistemi di recupero e riutilizzo dell’acqua per un edilizia più sostenibile: le proposte di Redi Periti.info