Un premio per la piastrella fatta con televisori riciclati | Periti.info

Un premio per la piastrella fatta con televisori riciclati

wpid-3898_pavimento.jpg
image_pdf

Una nuova linea di piastrelle prodotta con un innovativo impasto formato per il 20 per cento da vetro riciclato proveniente da schermi di vecchi monitor e televisori a tubo catodico è la vincitrice del Premio all’innovazione amica per l’ambiente voluto da Legambiente per la categoria Tecnologie Verdi.  A ricevere questo importante riconoscimento, è stata la collezione Pro-gres di Refin Ceramiche.

II rispetto per l’ambiente rappresenta un punto di fondamentale importanza per tutte le aziende attive in Italia e non solo. L’utilizzo di materiali riciclato post-consumo che finirebbe in un cassonetto è diventato un simbolo per delle aziende che lavorano nell’ambito dell’eco-compatibilità.

Questo processo industriale rappresenta una grande innovazione nel settore delle piastrelle in ceramica, ed una soluzione ecologicamente ed economicamente sostenibile nell’ambito del riciclo dei rifiuti. È stato stimato, infatti che a causa dello spostamento del mercato verso nuovi schermi LCD, plasma, LED, la raccolta dei vetri di monitor e televisori crescerà e proseguirà almeno per i prossimi dieci anni.

{FOTO}La linea Pro-gres di Ceramiche Refin è il risultato della ricerca nel campo delle soluzioni eco-sostenibili in linea con i requisiti previsti dal LEED Building Rating System (leadership in Energy and environmental  design) che costituiscono un fondamentale punto di riferimento per l’edilizia “verde”.

L’impasto ceramico progettato per la collezione PRO-GRES consente di massimizzare il valore dei crediti LEED (leadership in Enviromental and Energy Design). LEED è il rating dell’edificio oggi fondamentale per l’edilizia sostenibile in Nord America (USA, Canada) e che si sta rapidamente diffondendo anche in Europa.

Copyright © - Riproduzione riservata
Un premio per la piastrella fatta con televisori riciclati Periti.info