Periti.info - Periti.info | Periti.info

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 14 gennaio ...

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 14 gennaio 2013, n. 1 - recante disposizioni urgenti per il superamento di situazioni di criticita' nella gestione dei rifiuti e di taluni fenomeni di inquinamento ambientale. (13G00036)

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 14 gennaio
2013, n. 1, recante disposizioni urgenti per il superamento di
situazioni di criticita’ nella gestione dei rifiuti e di taluni
fenomeni di inquinamento ambientale. (13G00036)
(GU n.28 del 2-2-2013)

Vigente al: 2-2-2013

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno
approvato;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Promulga

la seguente legge:

Art. 1

1. Il decreto-legge 14 gennaio 2013, n. 1, recante disposizioni
urgenti per il superamento di situazioni di criticita’ nella gestione
dei rifiuti e di taluni fenomeni di inquinamento ambientale, e’
convertito in legge con le modificazioni riportate in allegato alla
presente legge.

2. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello
della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sara’ inserita
nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica
italiana. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.
Data a Roma, addi’ 1° febbraio 2013

NAPOLITANO

Monti, Presidente del Consiglio e dei Ministri

Visto, il Guardasigilli: Severino
Allegato

MODIFICAZIONI APPORTATE IN SEDE DI CONVERSIONE
AL DECRETO-LEGGE 14 GENNAIO 2013, N. 1

All’articolo 1:
al comma 1, secondo periodo, le parole: «dell’articolo 19,
comma 1, lettera f), del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95,
convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 135»
sono sostituite dalle seguenti: «dell’articolo 14, comma 27, lettera
f), del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con
modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, e successive
modificazioni»;
dopo il comma 2 e’ inserito il seguente:
«2-bis. All’articolo 10, comma 2, primo periodo, del decreto
legislativo 25 luglio 2005, n. 151, le parole: “Fino al 13 febbraio
2011 e, per le apparecchiature rientranti nella categoria 1
dell’allegato 1A, fino al 13 febbraio 2013” sono soppresse».
Dopo l’articolo 1 e’ inserito il seguente:
«Art. 1-bis. – 1. All’articolo 14, comma 35, del decreto-legge 6
dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22
dicembre 2011, n. 214, e successive modificazioni, al settimo
periodo, le parole: “ad aprile” sono sostituite dalle seguenti: “a
luglio”».
All’articolo 2, al comma 1, primo periodo, dopo le parole: «14
giugno 2012» sono aggiunte le seguenti: «, nonche’ le disposizioni di
cui all’articolo 17 dell’ordinanza del Presidente del Consiglio dei
Ministri n. 3738 del 5 febbraio 2009, pubblicata nella Gazzetta
Ufficiale n. 39 del 17 febbraio 2009, e successive modificazioni».
Dopo l’articolo 2 e’ inserito il seguente:
«Art. 2-bis. – 1. All’articolo 3, comma 1, alinea, del
decreto-legge 6 giugno 2012, n. 74, convertito, con modificazioni,
dalla legge 1º agosto 2012, n. 122, dopo le parole: “possono essere
concessi contributi” sono inserite le seguenti: “, anche in modo tale
da coprire integralmente le spese occorrenti per la riparazione, il
ripristino o la ricostruzione degli immobili,”».

Periti.info