AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI - DELIBERAZIONE 23 giugno 2011 | Periti.info

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI – DELIBERAZIONE 23 giugno 2011

AUTORITA' PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI - DELIBERAZIONE 23 giugno 2011 - Modifiche al regolamento recante disposizioni a tutela dell'utenza in materia di fornitura di servizi di comunicazione elettronica mediante contratti a distanza di cui all'Allegato A della deliberazione n. 664/06/CONS. (Deliberazione n. 354/11/CONS). (11A10332) (GU n. 177 del 1-8-2011 )

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI

DELIBERAZIONE 23 giugno 2011

Modifiche al regolamento recante disposizioni a tutela dell’utenza in
materia di fornitura di servizi di comunicazione elettronica mediante
contratti a distanza di cui all’Allegato A della deliberazione n.
664/06/CONS. (Deliberazione n. 354/11/CONS). (11A10332)

L’AUTORITA’

Nella sua riunione di Consiglio del 23 giugno 2011;
Visto il decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259, recante
«Codice delle comunicazioni elettroniche»;
Vista la delibera n. 664/06/CONS, recante «Adozione del regolamento
recante disposizioni a tutela dell’utenza in materia di fornitura di
servizi di comunicazione elettronica mediante contratti a distanza»,
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 299
del 27 dicembre 2006;
Rilevato che il Regolamento di cui all’allegato A alla delibera n.
664/06/CONS, agli articoli 2, comma 8, 3, comma 3, e 5, comma 10,
prevede, per talune ipotesi di violazione, l’applicazione della
sanzione prevista dall’art. 98, comma 11, del Codice delle
comunicazioni elettroniche, differentemente da quanto stabilito per
le altre fattispecie previste dal medesimo Regolamento, assoggettate
al regime sanzionatorio di cui all’art. 98, comma 16, del predetto
Codice;
Ritenuto, invece, opportuno assoggettare tutte le violazioni del
summenzionato Regolamento al medesimo regime sanzionatorio;
Ritenuto, pertanto, piu’ coerente rationae materiae il ricorso alla
norma sanzionatoria di cui all’art. 98, comma 16, del Codice delle
comunicazioni, posta a presidio delle norme a tutela dei consumatori
e degli utenti contenute nel Codice;
Ritenuto non necessario sottoporre la presente modifica del citato
Regolamento a consultazione pubblica in quanto afferente alla
semplice individuazione, in senso piu’ favorevole al soggetto inciso,
del regime sanzionatorio applicabile in caso di violazione degli
obblighi derivanti dalla delibera n. 664/06/CONS;
Udita la relazione dei Commissari Roberto Napoli e Gianluigi Magri,
relatori ai sensi dell’art. 29 del Regolamento di organizzazione e
funzionamento dell’Autorita’;

Delibera:

Art. 1

Modifiche al Regolamento di cui all’Allegato A
alla delibera n. 664/06/CONS

1. Gli articoli 2, comma 8, 3, comma 3, e 5, comma 10, del
Regolamento di cui all’Allegato A della delibera n. 664/06/CONS sono
abrogati.
2. Il comma 2 dell’art. 7 del medesimo Regolamento e’ sostituito
dal seguente comma:
«2. La violazione delle disposizioni di cui alla presente
delibera determina l’applicazione nei confronti dell’operatore della
sanzione amministrativa pecuniaria nella misura edittale prevista
dall’art. 98, comma 16, del Codice.».
La presente delibera e’ pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana e nel sito web dell’Autorita’.
Roma, 23 giugno 2011

Il presidente: Calabro’
I commissari relatori: Napoli – Magri

AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI – DELIBERAZIONE 23 giugno 2011

Periti.info