MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE - DECRETO 4 febbraio 2008 | Periti.info

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE – DECRETO 4 febbraio 2008

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE - DECRETO 4 febbraio 2008 - Recepimento della direttiva 7 febbraio 2006, n. 2006/15/CE. Direttiva della Commissione che definisce un secondo elenco di valori indicativi di esposizione professionale, in attuazione della direttiva 98/24/CE del Consiglio, e che modifica le direttive 91/322/CEE e 200/39/CE. (GU n. 48 del 26-2-2008)

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE

DECRETO 4 febbraio 2008

Recepimento della direttiva 7 febbraio 2006, n. 2006/15/CE. Direttiva
della Commissione che definisce un secondo elenco di valori
indicativi di esposizione professionale, in attuazione della
direttiva 98/24/CE del Consiglio, e che modifica le direttive
91/322/CEE e 200/39/CE.

IL MINISTRO DEL LAVORO
E DELLA PREVIDENZA SOCIALE
e
IL MINISTRO DELLA SALUTE

Visto il decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, come
modificato dal decreto legislativo 2 febbraio 2005, n. 25 ed in
particolare l’art. 72-terdecies, comma 2, che prevede che siano
stabiliti valori limite di esposizione professionale tenendo conto
dei valori limite indicativi fissati dalla Commissione della Unione
europea;
Visto il decreto del 26 febbraio 2004 dei Ministri del lavoro e
delle politiche sociali e della salute, con cui e’ stato sostituito
l’Allegato VIII-ter del decreto legislativo n. 626/1994;
Vista la direttiva 2006/15/CE della Commissione del 7 febbraio 2006
che stabilisce una seconda lista di valori limite indicativi;
Ritenuto necessario procedere all’integrazione dell’Allegato
VIII-ter del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626;
Ritenuto necessario apportare alcune modifiche all’Allegato della
direttiva 2006/15/CE della Commissione del 7 febbraio 2006 al fine di
elevare il livello di tutela della salute dei lavoratori;
Sentito il Ministero dello sviluppo economico;
Sentite le parti sociali;
Vista l’intesa intervenuta in sede di Conferenza permanente per i
rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e
di Bolzano nella riunione del 20 dicembre 2007;

Decretano:

Art. 1.
1. L’allegato VIII-ter del decreto legislativo 19 settembre 1994,
n. 626, come sostituito dal decreto 26 febbraio 2004, e’ integrato
dall’unito elenco di valori limite di esposizione professionale che
costituisce parte integrante del presente decreto.
2. Per i seguenti agenti chimici: Acetonitrile, Isopentano,
Pentano, Cicloesano, Cromo metallico, Composti di Cromo inorganico
(II) e Composti di Cromo inorganico (III) (non solubili), per i quali
e’ previsto un valore limite di esposizione professionale inferiore a
quello previsto dalla direttiva 2006/15/CE della Commissione del
7 febbraio 2006, il termine di adeguamento e’ differito di 12 mesi
dalla data di entrata in vigore del presente decreto, al fine di
consentire un’adeguata attuazione delle misure specifiche di
protezione e di prevenzione di cui all’art. 72-sexies, comma 2, del
decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626 e successive
modificazioni.
Roma, 4 febbraio 2008

Il Ministro del lavoro
e della previdenza sociale
Damiano

Il Ministro della salute
Turco

Allegato

—-> Vedere immagine a pag. 25

MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE – DECRETO 4 febbraio 2008

Periti.info