MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI - DECRETO 30 agosto 2011 | Periti.info

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI – DECRETO 30 agosto 2011

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI - DECRETO 30 agosto 2011 - Integrazione e rettifica del decreto 20 dicembre 2010 di ripartizione delle risorse finanziarie per l'annualita' 2010 tra le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano, per interventi urgenti a sostegno dell'occupazione. (11A13431) (GU n. 247 del 22-10-2011 )

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

DECRETO 30 agosto 2011

Integrazione e rettifica del decreto 20 dicembre 2010 di ripartizione
delle risorse finanziarie per l’annualita’ 2010 tra le regioni e le
province autonome di Trento e Bolzano, per interventi urgenti a
sostegno dell’occupazione. (11A13431)

IL DIRETTORE GENERALE
per le politiche, per l’orientamento e la formazione

Vista la legge 21 dicembre 1978, n. 845 che disciplina le
competenze statali in materia di formazione professionale;
Visto l’art. 9, commi 3 e 7, della legge 19 luglio 1993, n. 236,
recante «Interventi urgenti a sostegno dell’occupazione»;
Visto l’art. 25 della legge 21 dicembre 1978, n. 845, cosi’ come
modificato dall’art. 9 della legge 19 luglio 1993, n. 236, che
istituisce il Fondo di Rotazione per l’accesso al Fondo sociale
europeo;
Visto l’art. 17 della legge 24 giugno 1997, n, 196, recante «Norme
in materia di promozione dell’occupazione»;
Visto il Regolamento generale di esenzione per categoria n. 800/08
della Commissione del 6 agosto 2008;
Visto il Regolamento CE n. 1998/06 del 15 dicembre 2006 relativo
all’applicazione degli articoli 107 e 108 del Trattato sull’Unione
Europea (ex articoli 87 e 88 TCE) per gli aiuti d’importanza minore
(cd. de minimis);
Vista la legge 28 gennaio 2009, n. 2, recante «Conversione in
legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185
recante misure urgenti per il sostegno alle famiglie, lavoro,
occupazione e impresa e per ridisegnare in funzione anti-crisi il
quadro strategico nazionale»;
Visto il decreto direttoriale n. 320/V/09 pubblicato nella Gazzetta
Ufficiale n. 290 del 14 dicembre 2009;
Visto l’art. 2, comma 109 della legge 23 dicembre 2009, n. 191
recante «Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e
pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2010)» che ha abrogato, a
decorrere dal 1° gennaio 2010, gli articoli 5 e 6 della legge 30
novembre 1989, n. 386 recante «Norme per il coordinamento della
finanza della regione Trentino-Alto Adige e delle province autonome
di Trento e Bolzano con la riforma tributaria»;
Visto il decreto direttoriale n. 202/Cont/V/10 pubblicato nella
Gazzetta Ufficiale n. 40 del 18 febbraio 2011;
Visto il decreto ministeriale n. 258/Segreteria D.G./2011 del 13
luglio 2011 con il quale il Cons. Paola Paduano e’ stato delegato al
compimento degli atti di ordinaria e straordinaria amministrazione
concernenti la gestione amministrativo-contabile del Fondo di
rotazione per la formazione professionale e l’accesso al Fondo
Sociale Europeo di cui all’art. 9 della legge 19 luglio 1993, n. 236;
Tenuto conto delle indicazioni dei componenti del Comitato
d’Indirizzo per le azioni di formazione continua di cui all’art. 9
della legge n. 236 del 19 luglio 1993, pervenute a seguito di
procedura di consultazione scritta;

Decreta:

Art. 1

A parziale rettifica del decreto direttoriale n. 202/Cont/V/10,
all’art. 1 comma 1; art. 2 commi 1 e 4; art. 3 commi 1, 2 e 3; art. 4
commi 1, 2, 3 e 5; art. 5 sono soppresse le parole «Province
Autonome».

Art. 2

All’art. 1 del decreto direttoriale n. 202/Cont/V/10, e’ aggiunto
il seguente comma 3: «Ai sensi e per gli effetti dell’art. 2, comma
109 della legge 23 dicembre 2009, n. 191, le quote relative alle
province autonome di Trento e Bolzano indicate nella tabella di cui
al comma 1 sono rese indisponibili».

Art. 3

Resta confermato il decreto direttoriale n. 202/Cont/V/10 del 20
dicembre 2010 nelle parti non modificate dal presente provvedimento.
Roma, 30 agosto 2011

Il direttore generale: Paduano

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI – DECRETO 30 agosto 2011

Periti.info