MINISTERO DELLA SALUTE - DECRETO 23 Aprile 2007 | Periti.info

MINISTERO DELLA SALUTE – DECRETO 23 Aprile 2007

MINISTERO DELLA SALUTE - DECRETO 23 Aprile 2007 - Assegnazione alle regioni delle risorse di cui all'articolo 1, comma 796, lettera b), della legge 27 dicembre 2006, n. 296. (GU n. 195 del 23-8-2007 )

MINISTERO DELLA SALUTE

DECRETO 23 Aprile 2007

Assegnazione alle regioni delle risorse di cui all’articolo 1,
comma 796, lettera b), della legge 27 dicembre 2006, n. 296.

IL MINISTRO DELLA SALUTE
di concerto con
IL MINISTRO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE
Visto l’art. 1, comma 796, lettera b), della legge 27 dicembre
2006, n. 296, il quale istituisce, al fine di garantire il rispetto e
la realizzazione degli obiettivi di finanza pubblica per il triennio
2007-2009, un Fondo transitorio di 1.000 milioni di euro per l’anno
2007, di 850 milioni di euro per l’anno 2008 e di 700 milioni di euro
per l’anno 2009, da ripartirsi tra le regioni interessate da elevati
disavanzi;
Considerato che l’accesso al Fondo transitorio presuppone che sia
scattata formalmente in modo automatico o che sia stato attivato
l’innalzamento ai livelli massimi dell’addizionale regionale
all’imposta sul reddito delle persone fisiche e dell’aliquota
dell’imposta regionale sulle attivita’ produttive;
Considerato che l’accesso e’ altresi’ subordinato alla
sottoscrizione di apposito accordo ai sensi dell’art. 1, comma 180,
della legge 30 dicembre 2004, n. 311;
Ritenuto che la quota di accesso al Fondo transitorio di 1.000
mln di euro per l’anno 2007, 850 mln di euro per l’anno 2008, 700 mln
di euro per l’anno 2009 di cui l’art. 1, comma 796, lettera b), della
legge 27 dicembre 2006, n. 296 possa essere parametrata in relazione
ai disavanzi sanitari consuntivati per l’anno 2005;
Ritenuto che, sulla base della normativa descritta, le regioni
che possono accedere al fondo sono:
Liguria;
Lazio;
Abruzzo;
Molise;
Campania;
Sicilia.
Ritenuto di adottare quale criterio di riparto la percentuale dei
disavanzi registrati nelle regioni interessate nell’esercizio
finanziario 2005, in quanto ultimo anno consuntivato;
Acquisita l’intesa della Conferenza permanente per i rapporti tra
lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano
che in tal senso si e’ espressa nella seduta del 29 marzo 2007;
Decreta:
Art. 1.
1. Gli importi di cui all’art. 1, comma 796, lettera b), della
legge 27 dicembre 2006, n. 296, sono attribuiti nel triennio, secondo
l’allegata tabella A.
2. L’accesso alle risorse di cui al comma 1 e’ consentito alle
regioni secondo tempi, modalita’ e condizioni specificamente definite
per ciascuna di esse nell’accordo stipulato a norma dell’art. 1,
comma 180 della legge 30 dicembre 2004, n. 311 e del relativo piano
di rientro.
3. Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana.
Roma, 23 aprile 2007

Il Ministro della salute
Turco
Il Ministro dell’economia
e delle finanze
Padoa Schioppa

Registrato alla Corte dei conti il 15 maggio 2007
Ufficio di controllo atti Ministeri dei servizi alla persona e dei
beni culturali, registro n. 2, foglio n. 270

—-> vedere tabella allegata a pag. 35 della G.U.
in formato zip/pdf

MINISTERO DELLA SALUTE – DECRETO 23 Aprile 2007

Periti.info