MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 28 dicembre 2007 | Periti.info

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 28 dicembre 2007

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI - DECRETO 28 dicembre 2007 - Autorizzazione, ai sensi dell'articolo 3 del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 220, all'organismo di controllo «Certiquality srl», in Milano, ad esercitare l'attivita' di controllo sul metodo di produzione biologico di prodotti agricoli ed alle indicazioni di tale metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate alimentari. (GU n. 9 del 11-1-2008)

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

DECRETO 28 dicembre 2007

Autorizzazione, ai sensi dell’articolo 3 del decreto legislativo 17
marzo 1995, n. 220, all’organismo di controllo «Certiquality srl», in
Milano, ad esercitare l’attivita’ di controllo sul metodo di
produzione biologico di prodotti agricoli ed alle indicazioni di tale
metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate alimentari.

IL DIRETTORE GENERALE
per la qualita’ dei prodotti agroalimentari

Visto il regolamento CEE n. 2092/91 del Consiglio del 24 giugno
1991 e successive modifiche e/o integrazioni relativo al metodo di
produzione biologico di prodotti agricoli ed alle indicazioni di tale
metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate alimentari;
Visto il decreto legislativo n. 220 del 17 marzo 1995 inerente
l’attuazione degli articoli 8 e 9 del regolamento CEE n. 2092/91 in
materia di produzione agricola ed agro-alimentare con metodo
biologico;
Vista l’istanza presentata, ai sensi dell’art. 3 del decreto
legislativo n. 220/1995, da «Certiquality srl» con sede a Milano in
via Gaetano Giardino n. 4;
Visto il parere del Comitato, di cui all’art. 2 del decreto
legislativo n. 220/1995;
Verificata la sussistenza delle condizioni e dei requisiti
richiesti per l’autorizzazione alle attivita’ di controllo in materia
di produzione agricola ed agro-alimentare con metodo biologico;
Ritenuto che le attivita’ di controllo degli organismi di controllo
autorizzati, ai sensi dell’art. 3 del decreto legislativo n.
220/1995, attengono alla verifica del metodo di produzione biologico
di prodotti agricoli ed alle indicazioni di tale metodo sui prodotti
agricoli e sulle derrate alimentari ad esclusione dei mezzi tecnici;
Ritenuto di procedere all’emanazione del provvedimento di
autorizzazione dell’organismo «Certiquality srl», ai sensi dell’art.
3 del decreto legislativo n. 220/1995;
Vista la documentazione agli atti del Ministero;
Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, recante norme
generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle
amministrazioni pubbliche;

Decreta:

Art. 1.
L’organismo di controllo «Certiquality srl», con sede a Milano in
via Gaetano Giardino n. 4, e’ autorizzato ai sensi dell’art. 3,
commi 2 e 3 del decreto legislativo n. 220/1995 ad esercitare
l’attivita’ di controllo sul metodo di produzione biologico di
prodotti agricoli ed alle indicazioni di tale metodo sui prodotti
agricoli e sulle derrate alimentari.

Art. 2.
L’organismo di controllo «Certiquality srl», nell’esercizio
dell’attivita’ di controllo di cui al presente decreto, deve limitare
l’esercizio della propria attivita’ a quanto previsto dal regolamento
(CEE) n. 2092/91 del Consiglio del 24 giugno 1991 modificato e dal
decreto legislativo n. 220 del 17 marzo 1995.

Art. 3.
All’organismo di controllo «Certiquality – Istituto di
certificazione della qualita», ai sensi dell’art. 5, punto 1),
lettera d, del regolamento CEE n. 2092/91 e dall’art. 5, comma 2, del
decreto legislativo n. 220 del 1995 e’ attribuito l’uso del codice
«IT-CTQ».

Art. 4.
Al fine di consentire lo smaltimento delle etichette autorizzate in
precedenza da «Certiquality – Istituto di certificazione della
qualita», con sede a Milano in via Gaetano Giardino n. 4, e’ concesso
l’impiego delle stesse fino al 30 giugno 2008.

Art. 5.
L’autorizzazione di cui all’art. 1 puo’ essere revocata, ai sensi
dell’art. 4 del decreto legislativo n. 220/1995, qualora l’organismo
non risulti piu’ in possesso dei requisiti su cui e’ fondata
l’autorizzazione.

Art. 6.
Il presente decreto entra in vigore il 31 dicembre 2007 ed e’
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
Roma, 28 dicembre 2007

Il direttore generale: La Torre

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI – DECRETO 28 dicembre 2007

Periti.info