MINISTERO DELL'INTERNO - COMUNICATO - Autorizzazione, al laboratorio "CSI S.p.a.", in Bollate, ad operare, ai sensi del decreto 26 marzo 1985, in attuazione della legge n. 818/1984, nel settore della "resistenza al fuoco di controsoffitti a membrana, sigillature penetranti (configurazione a soffitto), sigillature di giunti lineari (configurazione a soffitto), canalizzazioni di servizio e cavedi (configurazione a soffitto), in conformita', rispettivamente, alle norme UNI EN 1364-2, UNI 1366-3, UNI EN 1366-4 e UNI EN 1366-5". (GU n. 262 del 10-11-2007 | Periti.info

MINISTERO DELL’INTERNO – COMUNICATO – Autorizzazione, al laboratorio “CSI S.p.a.”, in Bollate, ad operare, ai sensi del decreto 26 marzo 1985, in attuazione della legge n. 818/1984, nel settore della “resistenza al fuoco di controsoffitti a membrana, sigillature penetranti (configurazione a soffitto), sigillature di giunti lineari (configurazione a soffitto), canalizzazioni di servizio e cavedi (configurazione a soffitto), in conformita’, rispettivamente, alle norme UNI EN 1364-2, UNI 1366-3, UNI EN 1366-4 e UNI EN 1366-5”. (GU n. 262 del 10-11-2007

MINISTERO DELL'INTERNO - COMUNICATO - Autorizzazione, al laboratorio "CSI S.p.a.", in Bollate, ad operare, ai sensi del decreto 26 marzo 1985, in attuazione della legge n. 818/1984, nel settore della "resistenza al fuoco di controsoffitti a membrana, sigillature penetranti (configurazione a soffitto), sigillature di giunti lineari (configurazione a soffitto), canalizzazioni di servizio e cavedi (configurazione a soffitto), in conformita', rispettivamente, alle norme UNI EN 1364-2, UNI 1366-3, UNI EN 1366-4 e UNI EN 1366-5". (GU n. 262 del 10-11-2007 )

MINISTERO DELL’INTERNO

COMUNICATO

Autorizzazione, al laboratorio “CSI S.p.a.”, in Bollate, ad operare,
ai sensi del decreto 26 marzo 1985, in attuazione della legge n.
818/1984, nel settore della “resistenza al fuoco di controsoffitti a
membrana, sigillature penetranti (configurazione a soffitto),
sigillature di giunti lineari (configurazione a soffitto),
canalizzazioni di servizio e cavedi (configurazione a soffitto), in
conformita’, rispettivamente, alle norme UNI EN 1364-2, UNI 1366-3,
UNI EN 1366-4 e UNI EN 1366-5”.

Con provvedimento dirigenziale datato 23 ottobre 2007, il
laboratorio “CSI S.p.a.”, con sede in Bollate (Milano), viale
Lombardia n. 20, ai sensi del decreto ministeriale 26 marzo 1985 in
attuazione della legge n. 818/84, e’ autorizzato ad operare secondo
le procedure previste dal decreto ministeriale 16 febbraio 2007 nel
settore della “resistenza al fuoco di controsoffitti a membrana,
sigillature penetranti (configurazione a soffitto), sigillature di
giunti lineari (configurazione a soffitto), canalizzazioni di
servizio e cavedi (configurazione a soffitto), in conformita’,
rispettivamente, alle norme UNI EN 1364-2, UNI 1366-3, UNI EN 1366-4
e UNI EN 1366-5”.
Il testo completo del provvedimento e’ consultabile sul sito
internet www.vigilfuoco.it alla sezione “Prevenzione incendi – Ultime
novita”.

MINISTERO DELL’INTERNO – COMUNICATO – Autorizzazione, al laboratorio “CSI S.p.a.”, in Bollate, ad operare, ai sensi del decreto 26 marzo 1985, in attuazione della legge n. 818/1984, nel settore della “resistenza al fuoco di controsoffitti a membrana, sigillature penetranti (configurazione a soffitto), sigillature di giunti lineari (configurazione a soffitto), canalizzazioni di servizio e cavedi (configurazione a soffitto), in conformita’, rispettivamente, alle norme UNI EN 1364-2, UNI 1366-3, UNI EN 1366-4 e UNI EN 1366-5”. (GU n. 262 del 10-11-2007

Periti.info