MINISTERO DELL'INTERNO - DECRETO 14 settembre 2010 | Periti.info

MINISTERO DELL’INTERNO – DECRETO 14 settembre 2010

MINISTERO DELL'INTERNO - DECRETO 14 settembre 2010 - Provvedimenti in favore dei comuni dell'Aquila in stato di dissesto. (10A11363) (GU n. 222 del 22-9-2010 )

MINISTERO DELL’INTERNO

DECRETO 14 settembre 2010

Provvedimenti in favore dei comuni dell’Aquila in stato di dissesto.
(10A11363)

IL MINISTRO DELL’INTERNO

Visto il Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti
locali, approvato con il decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 e
successive modifiche che, alla parte II, titolo VIII, capo II,
disciplina il risanamento degli enti locali in stato di dissesto
finanziario;
Visto il decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito con
modificazioni dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, recante: “Misure
urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitivita’
economica”, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 176 del 30 luglio
2010;
Visto in particolare l’art. 14-ter, come introdotto dalla citata
legge di conversione che, tra l’altro, autorizza la spesa di 2
milioni di euro, per l’anno 2010, quale contributo ai comuni della
provincia dell’Aquila in stato di dissesto finanziario, per far
fronte al pagamento dei debiti accertati dalla Commissione
straordinaria di liquidazione, nominata ai sensi e per gli effetti di
cui agli articoli 254 e 255 del Testo unico di cui al decreto
legislativo 18 agosto 2000, n. 267;
Considerato che la ripartizione del contributo deve essere
effettuata con decreto del Ministro dell’interno, da emanare entro il
15 settembre 2010, in misura proporzionale agli stessi debiti;
Rilevato che, alla data di entrata in vigore della legge n.
122/2010, di conversione del decreto legge n. 78/2010, nell’ambito
dei comuni della provincia dell’Aquila, soltanto il comune di
Capistrello e’ in stato di dissesto finanziario, deliberato ai sensi
dell’art. 246 del testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto
2000, n. 267;
Ritenuto, pertanto, di dover attribuire il contributo di cui
all’art. 14-ter del sopracitato decreto legge 31 maggio 2010, n. 78,
al solo comune di Capistrello, nei limiti dei debiti accertati dalla
commissione straordinaria di liquidazione;

Decreta:

Art. 1

1. Il contributo di cui all’art. 14-ter, del decreto-legge 31
maggio 2010, n. 78, convertito con modificazioni dalla legge 30
luglio 2010, n. 122, recante: «Misure urgenti in materia di
stabilizzazione finanziaria e di competitivita’ economica», per
l’anno 2010, e’ attribuito, nel limite massimo di 2 milioni di euro,
al comune di Capistrello, in stato di dissesto finanziario, per far
fronte al pagamento dei debiti accertati dalla commissione
straordinaria di liquidazione, nominata con decreto del Presidente
della Repubblica, su proposta del Ministro dell’Interno, ai sensi e
per gli effetti di cui agli articoli 254 e 255 del testo unico di cui
al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267.
Il presente decreto sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana.
Roma, 14 settembre 2010

Il Ministro: Maroni

MINISTERO DELL’INTERNO – DECRETO 14 settembre 2010

Periti.info